Accordi - I tempi cambiano - Negrita Ligabue

12:25:00 0 Comments A+ a-

Video Accordi per chitarra


Testo e accordi per chitarra di Negrita e Ligabue


Capotasto al secondo tasto

Mi La

  Mi
I tempi cambiano e tutto brucia veloce
i tempi cambiano ad alta voce
  La
e ti confondono mentre fai finta di niente
  Mi
ti cambiano per sempre

  Mi
I tempi cambiano nel tempo di una canzone
i tempi cambiano e il mondo è in agitazione
          La
e i venti portano un rullo di tamburi
         Mi
fuori le spade e tanti auguri
   Fa#m            La       Mi            Si
Hai smarrito le istruzioni per le tue rivoluzioni
  Fa#m       La
vengo a prenderti
   Mi
e tieniti stretta un po’ più forte
che anche se cambia l’orizzonte
  La                       Mi
non cambierà di un attimo, il tempo insieme a te
  Mi
Tienimi stretto un po’ più forte
finché riusciamo a dare oltre
   La Mi            La Mi La Mi
immagina possibile un’altra verità
   Mi
I tempi cambiano ma io rimango qua
se mi bombardano mi troveranno al bar
             La
e non mi servirà pregare, non mi salverà l’altare
        Mi
se mai quel giorno arriverà
    Mi
I tempi cambiano, lo vedi negli specchi
I tempi cambiano, negli occhi dei ragazzi
          La
cuori che strillano guardando in faccia il futuro
          Mi
i tempi cambiano è sicuro
   Fa#m               La
Però ho bruciato le istruzioni
  Mi             Si
delle mie rivoluzioni
  Fa#m       La
vengo a prenderti

  Mi
E tieniti stretta un po' più forte
che anche se cambia l’orizzonte
      La                  Mi
non cambierà di un attimo, il tempo insieme a te
  Mi
Tienimi stretto un po’ più forte
finché riusciamo a dare oltre
   La              Mi  Fa#m La Mi Si Fa#m La
immagina possibile un’altra verità

Mi           La
     La primavera del millennio ha messo tutti contro tutti
       Mi
hai chiuso le finestre ma lo sai ti pentirai
          La
c’è questa nube all’orizzonte
                           Mi
che non fa capire niente chissà se pioverà

      La
E c’è chi ha speso tutti i sogni a seccare sul balcone
            Mi
c’è chi cerca la fortuna in un’altra nazione
         La
e c’è chi va comunque avanti e la paura non la sente
           Mi            La Mi a sfumare
c’è chi pensa solo a se.