Accordi - Vecina - Jarabe de Palo

10:54:00 0 Comments A+ a-

Video


Testo e accordi per chitarra di Jarabe De Palo

G-Bm-Em-C
C
Sali al balcón una tarde y la descubri
D
Tomando sol relajada en su jardín
C
Era la cosa mas linda que nuuuunca vi
D
Ese regalo que nunca me merecí
Em
Me saludo con la mano y se volvió a dormir
G
Me dedico una sonrisa y la sonreí  C-Bm-Em-D

G-Bm-Em-C(X2)



C
Cada tarde al balcón yo volvi a salir
D
Ella dormida volvia a sonreir
C
Se parecía a una flaca que conoci
D
Era la chica que en sueños me hacia feliz
Em
Y aquel verano pedi que no tuviera fin
G
Y le escribi una carta, que no le di
C-Bm-Em-D
Desde entonces nada es igual para mi

G-Bm-Em-C(x3)
Em
Hola vecina no creo que te acuerdes de mi
G
Soy ese chico que ves desde tu jardín
Em
Solo quería algún dia invitarte a salir
G
Brindar por ese momento en que te conoci
Em
Y agradecerte el a verme hecho tan feliz
G
Este verano que espero, no tenga fin
C-Bm-Em-D
Gracias por tomar el sol para miiiii  G-Bm-Em-C
G-Bm-Em-C                       Em
Gracias por tomar el sol para mi…...vecina

Traduzione di Vecina

Un pomeriggio sono uscito sul balcone e ti ho vista
Prendevi il sole, rilassata nel tuo giardino
E ‘stata la cosa più carina che abbia mai visto
quel dono che non ho mai meritato
Fece un cenno e tornò a dormire,
Mi sorrise e sorrisi.

Ogni sera sono tornato sul balcone
addormentato e lei sorrideva
Era la ragazza dei miei sogni
e ho desiderato che l’estate non finisse
e ho scritto una lettera che non le ho dato
Da quel momento non è stata più stata la stessa cosa per me.

Ciao vicina di casa non credo ti ricordi di me
Sono quel ragazzo che vedi dal tuo giardino
volevo chiederti di uscire almeno una volta
per rivivere quel momento in cui ti ho incontrata
E grazie di avermi fatto così felice
E questa estate vorrei non finisse
Grazie per aver preso il sole per me.

Grazie per aver preso il sole per me
Grazie per aver preso il sole per me
Grazie per aver preso il sole per me