Accordi - Hey You - Pink Floyd

12:30:00 0 Comments A+ a-

Video

Testo e accordi per chitarra dei Pink Floyd
Em  Dm  Em  Dm

    Em(9)
Hey you! out there in the cold

                                     Bm
Getting lonely, getting old, can you feel me

    Em(9)
Hey you! standing in the aisles

                                           Bm
With itchy feet and fading smiles, can you feel me

D                               D7       G  D  C
Hey you! don't you help them to bury the light

Bm           Am         Em       Dm
Don't give in without a fight.

    Em(9)
Hey you! out there on your own

                                     Bm
Sitting naked by the phone would you touch me

    Em(9)
Hey you! with your ear against the wall

                                          Bm
Waiting for someone to call out would you touch me

D                             D7        G  D  C
Hey you! would you help me to carry the stone

Bm              Am          Em
Open your heart, I'm coming home

Am   Em   Am   Em   Am   Em

C          D      G D  C
But it was only a fantasy

C                         G   D   C
The wall was too high, as you can see

C                D              G   D     C
No matter how he tried he could not break free

                  D7       Em   Dm   Em   Dm   Em   Dm   Em   Dm
And the worms ate into his brain.

    Em(9)
Hey you! out there on the road

                                Bm
Doing what you're told, can you help me

G   Em(9)
Hey you! out there beyond the wall

                                      Bm
Breaking bottles in the hall, can you help me

D                              D7         G  D  C
Hey you! don't tell me there's no hope at all

  Bm             Am           Em(9)
Together we stand, divided we fall.

Video Guitar Lesson



Traduzione di Hey You
Ehi tu, li fuori al freddo
Sempre più solo e vecchio
Puoi sentirmi?
Ehi tu, buttato lì nel corridoio
con le gambe addormentate e la faccia sempre più triste
Puoi sentirmi?
Ehi tu, non aiutarli a seppellire la luce
non mollare, senza lottare.

Ehi tu, fuori li da solo
seduto nudo li al telefono
mi sfioreresti?
Ehi tu, con il tuo orecchio appoggiato al muro
In attesa di chiamare qualcuno
mi sfioreresti?
Ehi tu, vuoi aiutarmi in questa impresa?
Apri il tuo cuore, sto arrivando.

Ma era solo fantasia.
il muro era troppo alto,
così come puoi vedere.
Per quanto ci provasse,
Non riuscì a liberarsi.
E i vermi gli rodevano il cervello.

Ehi tu, che stai li in strada
a fare sempre quel che ti dicono,
Puoi aiutarmi?
Ehi tu, li fuori oltre il muro,
che rompi bottiglie nel cortile,
Puoi aiutarmi?
Ehi tu, non dirmi che non c’è alcuna speranza
insieme restiamo in piedi, divisi cadiamo.

"Bene manca solo un’ora all’alba. Meglio muoversi"
"non è imprudente viaggiare di notte?"
"Sarà un po’ più sicuro stare qui. Tuo padre è già sulle nostre tracce"
"può cavalcare Loca?"
"Si, posso cavalcare... Magaret, andiamo! Maigret, grazie per tutto"
"addio Chenga"
"addio signorina ..."
"ritornerò"